Archive for 31 ottobre 2010

Un contributo dalla nostra presidente Anna Maria Annibali

Nel 2007, nello scantinato della Parrocchia di S. Giuliano Borgo, si sono riunite un gruppo di donne determinate, concrete, vivaci, capaci di condividere insieme obiettivi e progetti (pur non conoscendosi) e hanno dato vita all’associazione di Rimini Ricama.

Si sono date degli scopi: promuovere e realizzare eventi per mostrare pizzi, merletti, tecniche di ricamo e di tessitura; favorire e promuovere scambi e rapporti con Musei e Università; recuperare, conservare e diffondere il patrimonio culturale e la tradizione romagnola del riminese attraverso l’arte, la letteratura gli antichi pizzi, nonché l’acquisizione e lo studio di pubblicazioni, documenti e manufatti antichi; tenere alto il valore artistico del ricamo e del merletto realizzando lavori in un mutuo scambio di competenze e consulenze; promuovere visite culturali, corsi, convegni, seminari, mostre, pubblicazioni, confrontandosi con altre realtà.

Le due mostre realizzate al Palazzo del Podestà a Rimini negli anni 2009 e 2010 sono state il segno visibile dell’impegno profuso per realizzare questi obiettivi tenuto conto che contemporaneamente sono state realizzate due manifestazioni culturali:

–  una nel 2009 al Teatro degli Atti con il Maestro Morri e la poetessa Cardenas;

–  nel 2010 una conferenza tenuta dalla dott.ssa Graziosi su “Il ricamo incontra la solidarietà”.

Entrambe le iniziative hanno avuto al centro la donna con tutte le sfaccettature della sua vita (gioia, dolore, amore, passione, nonché capacità di dare e di donare).

Rimini Ricama si è inoltre impegnata nella festa dell’8 marzo 2010 a Rimini, nella festa della mamma a Villa Verucchio, nelle iniziative del Museo di Santarcangelo e della città di Santarcangelo  negli anni 2009 e 2010,  nella bellissima mostra realizzata a  Talamello al Museo Gualtieri (questa particolarmente voluta e curata proprio per l’importanza che riveste il pittore ed il territorio di recente annessione alla Provincia di Rimini) è stato effettuato un gemellaggio con Pennabilli nell’estate 2010, ha partecipato alla Fiera di Forlì denominata “Passatempi e Passioni”.

Il futuro è nelle mani e nel pensiero delle socie che ringrazio per l’amore e la passione augurandomi anche che la loro partecipazione ai corsi invernali di ricamo, macramè e tombolo siano una fucina di nuove idee e nuovi impegni.

Anna Maria Annibali

presidente Associazione Rimini Ricama

Al via la stagione dei corsi

Terminata in bellezza la Mostra Rimini Ricama 2010, che ha potuto contare sulla visita di tantissimi appassionati, ricomincia la stagione dei corsi.

Le socie dell’Associazione Rimini Ricama stanno partendo su tutto il territorio con proposte di vario livello. Tutti possono imparare, tutti saranno benvenuti.

Per informazioni dettagliate contattare le singole socie (i riferimenti sono nelle schede descrittive qui a sinistra, sotto il titolo “I soci”), oppure telefonare al n. 0541 21500.

Chiusa con successo la Mostra Rimini Ricama 2010: un “grazie” speciale a tutti!

Pizzi e merletti delle donne riminesi hanno attirato alla mostra allestita dal 2 al 10 ottobre al Palazzo del Podestà oltre 1.500 visitatori. Un successo che va a premiare l’estro delle donne, manuale e intellettuale insieme, espresso attraverso creatività e sensibilità con aghi e fili.

“Abbiamo ricevuto commenti molto positivi – dice Anna Maria Annibali, presidente dell’associazione Rimini Ricama – Rispetto all’edizione dell’anno precedente i visitatori sono quasi raddoppiati. Questo successo è il giusto riconoscimento per il grande lavoro svolto da tutte le nostre socie, maestre nell’arte del ricamo e del merletto. Ma desidero ringraziare anche le istituzioni che ci hanno supportato, gli sponsor, i commercianti, i relatori e gli animatori della conferenza inaugurale e tutti coloro che, in varia maniera, hanno collaborato alla buona riuscita della manifestazione.”