Archive for mi@ky

La nostra Mostra su “in Valmarecchia” Febbraio 2013-n.29

Segnaliamo altri due articoli sulle mostre di Rimini Ricama apparsi di recente sulla rivista “in Valmarecchia” (Febbraio 2013, dalla pagina 36).

Uno si intitola “Le trine e il formaggio oggi sposi – Un curioso connubio”. La mostra dallo stesso titolo è stata suggerita da Rita Oliva e allestita da Mara Prioli in occasione dell’apertura delle fosse contenenti il famoso formaggio di fossa di Talamello.

L’altro, riguarda la mostra “La Sacralità si ammanta di trine”, allestita a Rimini, nell’ottobre 2012, dalle socie di Rimini Ricama con la direzione artistica di Mara Prioli.

Qui il link : http://www.lavalmarecchia.it/invalmarecchia/numero_29/index.php

Buona Lettura!

I NOSTRI CORSI Margarete,Macramè,Ricamo e Tombolo

Ecco il programma dei nostri corsi di ricamo e macramè. Vi attendiamo numerose!

Corso di Margarete e Macramè            Rimini-Via Stelvio 6

Lunedì pomeriggio ore 15.00 / 18.30

Insegnante Albertina Fattori

 

Corso di Ricamo e Tombolo           Rimini Celle-Quartiere 5

Martedì pomeriggio     ore 15.00 / 18.30 (Ricamo)

Mercoledì pomeriggio ore 15.00 / 18.30  (Ricamo e Tombolo)

Insegnante Irene Razzani

 

Corso di Ricamo                         S.Arcangelo-S.Bartolomeo

Lunedì pomeriggio ore 15.00 / 18.30

Giovedì sera ore 20.30 / 23.00

Insegnante Irene Razzani

Per informazioni e iscrizioni:

tel.  0541 21500 (Albertina) –  349 1204930 (Irene)

“La Sacralità si Ammanta di Trine” – Video presentazioni lavori

RIMINI RICAMA MOSTRA

“La Sacralità si ammanta di trine”

“Le trine e il formaggio oggi sposi”

01

In occasione dell’apertura delle fosse contenenti formaggio di fossa di Talamello,dal 11 al 18 Novembre, Rimini Ricama era presente con l’allestimento di manufatti e pizzi nella Celletta Mausoleo. La mostra, dal titolo “Le trine e il formaggio oggi sposi”, è stata allestita da Mara Prioli. Questo curioso connubio è stato suggerito da Rita Oliva, nota critica d’arte ed amica di Rimini Ricama. Un ringraziamento al sindaco Francesca Ugolini e al parroco don Armando Evangelisti per la collaborazione e la disponibilità di abiti talari e accessori per la mostra. Un ringraziamento speciale anche a Roberto Farneti per l’efficacia della sua collaborazione.

    

    

    

    

    

La celletta

Cappella votiva voluta dal vescovo Giovanni Seclani nel 1437. Completamente affrescata da uno dei più famosi pittori di quel periodo, Antonio Alberti, originario di Ferrara ma da tempo residente ad Urbino. Nella parete di fondo sono dipinte scene della Annunciazione e della Madonna in Trono. Tutto intorno sono rappresentate l’Adorazione dei Magi, la Presentazione al Tempio e due schiere di santi, 6 santi uomini e 6 sante donne, i più venerati nel territorio. Nelle volte a crociera sono dipinti i quattro Evangelisti e negli angoli compaiono i Dottori della Chiesa. In pochi metri quadrati c’è gran parte della storia della Chiesa universale, in uno straordinario documento visivo, concepito e realizzato a cavallo fra la fine dell’arte gotica e l’inizio della pittura rinascimentale.

 

    

    

    

RIMINI RICAMA 6^ EDIZIONE “La Sacralità si ammanta di trine” – Immagini Mostra

Rimini Ricama alla Biennale di Sansepolcro 2012 – Video presentazioni lavori

Rimini Ricama alla biennale di Sansepolcro