Rimini Ricama 4^ edizione. Dal 2 al 10 ottobre 2010.

L’esposizione si terrà nelle sale medievali del Palazzo del Podestà, nella centralissima piazza Cavour, dal 2 al 10 ottobre, nei seguenti orari: dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.00. Inaugurazione alle 10.30 del 2 ottobre.

Nutrito l’elenco degli espositori: Rosina Botticelli, San Vito; Maria Pia Barbanti del Gruppo Ago e Filo dell’assoc. “Farsi prossimo”, Rimini; Il Filo Di Anna, Coriano/Riccione; Umberto Grossi, Parigi; Gabriella Paesini, Verucchio; Mara Parma e Leda Stentorei, Rimini; Sandra Sancisi e Marisa Succi del laboratorio di tessitura di Torriana; Clelia Giannini, Pennabilli; Ida Guerra, Pesaro; Pierangela Pandolfi, Montefelcino, PU; Valentina Semprini, ceramica e pittura, Santarcangelo; Michela Pasini, Igea Marina; assoc. RicAmando, Coriano; Albertina Fattori, Rimini; allieve del corso di macramè della Circoscrizione 1 del Comune di Rimini; allieve del corso di ricamo dell’associazione Rimini Ricama (maestra Irene Razzani); Cristina Bonavitacola, Rimini.

Alle ore 16 del 2 ottobre  – nella Sala del Cenacolo (Museo della Città, via Tonini) – si terrà una conferenza dal titolo “Quando il ricamo incontra la solidarietà”, alla quale porteranno il loro contributo la professoressa Anna Ripa Graziosi (archeologa e storica dell’arte) e la poetessa Paola Capitani. Modererà l’incontro Leonina Grossi, consigliera delegata alle Politiche di Ggnere, Pari opportunità e Politiche giovanili della Provincia di Rimini. Allieteranno l’evento, con musica e letture di poesie, l’arpa di Nicola Matteini e la voce di Antonella Severini.

Seguirà un aperitivo.

La manifestazione è resa possibile grazie al sostegno dell’Amministrazione Provinciale (in particolar modo il presidente Stefano Vitali e la consigliera delegata alle Politiche di genere, Pari opportunità e Politiche giovanili Leonina Grossi), del Comune di Rimini (in particolare il presidente della Circoscrizione 1, Giuseppe Riccio), la Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini.

Per informazioni: tel. 0541 21500 – 349 6247297

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *