Laboratori di Pinocchio – Coriano

Il progetto ha una storia quindicinale e ha maturato all’interno della sua organizzazione delle direzioni di lavoro sempre più chiare. I risultati raggiunti mostrano le enormi potenzialità del progetto in merito alla costruzione di contesti di crescita per il benessere di tutti, via via maggiormente rispondenti alle esigenze dei bambini e delle loro famiglie. Le attività coinvolgono bambini di un territorio ogni anno più vasto (Rimini, Riccione, Montescudo, Monte Colombo) con il conseguente aumento dei bambini iscritti. Esse rappresentano un’offerta formativa del territorio a più voci incontrando gli interessi dei bambini e consentendo la partecipazione anche a famiglie di basso reddito.

Il progetto vuole assumere la connotazione di legame con il territorio: la proposta dei laboratori nasce dall’ottica del territorio al servizio della comunità educante (famiglia, scuola, servizi). Dal territorio emergono competenze tecniche da trasmettere, raccontare, mostrare alla nuove generazioni affinché possano rielaborarle e trasformarle.

Se dal territorio nascono i laboratori, ad esso ritornano per richiamare l’attenzione, mostrare i propri “prodotti”, chiedendo ai diversi soggetti presenti di condividere un progetto educativo unitario coerente, nella valorizzazione dei ruoli di ognuno, nella progettazione di percorsi integrati tra servizi diversi, nell’ascolto e la comprensione dei bambini che nella loro specificità, hanno bisogni comuni.

Il bambino impara a conoscere nel momento in cui partecipa, manipola, trasforma la realtà

I laboratori sono intesi dunque, come contesti di crescita ricchi di opportunità e di stimoli che favoriscano, nell’età infantile e pre-adolescenziale, un potenziamento delle proprie abilità ed una consapevolezza delle proprie risorse al fine di acquisire quella stima personale che consente di integrarsi positivamente nei diversi contesti sociali propri della vita quotidiana di ciascuno.

dott.sa Orietta Fossi

(responsabile Servizio Pubblica Istruzione del Comune di Coriano)

LABORATORI di “PINOCCHIO” del Comune di Coriano

RELAZIONE DELLE INSEGNANTI SUL LABORATORIO DI  TOMBOLO, CUCITO, RICAMO e PATCHWORK PER BAMBINE e RAGAZZE

Fin dalla loro nascita, circa 16 anni fa, abbiamo voluto inserire all’interno dei laboratori extrascolastici di “Pinocchio” il laboratorio di Ricamo e Tombolo, rivolto alle bambine e alle ragazze dagli 8 ai 13 anni.

Si è operata la scelta di proporre questo tipo di attività, iniziando proprio dall’infanzia, oltre che per il recupero e la trasmissione di importanti aspetti della cultura e della tradizione artigiana, anche perché è nostra convinzione che attraverso la manualità si possano recuperare e sviluppare alcune attitudini e peculiarità umane preziose e insostituibili al fine della crescita individuale.

Infatti oltre all’apprendimento di diverse tecniche di ricamo, il laboratorio ha lo scopo, non secondario, di promuovere la socializzazione, dando modo a tutte le bimbe partecipanti di sviluppare le proprie personali capacità e la loro creatività in un contesto di gruppo. Il Laboratorio diventa quindi uno Spazio Educativo all’interno del quale, nel rapporto costante con coetanei ed educatori, attraverso esperienze di lavoro e di gioco, le ragazze sperimentano la socialità.

Dal punto di vista puramente tecnico, col passare degli anni abbiamo sentito la necessità di ampliare il campo di lavoro per dare alle allieve più possibilità di scelta, utilizzando oltre al

· tombolo

anche:

· punto croce

· punto erba

· punto pieno

· punto a giorno (sempre ad ago)

· punto nascosto

lavoro realizzato nel laboratorio di pinocchio lavoro realizzato nel laboratorio di pinocchio

Da due anni abbiamo ampliato l’offerta utilizzando anche la tecnica del

patchwork

Con queste tecniche abbiamo realizzato diversi manufatti, tra cui:

o orse

o segnalibri

o fazzolettilavoro realizzato nel laboratorio di pinocchio

o centrini

o pochette

o porta-tutto

o cuscini

o magliette

o ecc…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *